YouTube introduce i canali a pagamento: le principali novità

YouTube, tramite un annuncio sul proprio blog ufficiale (qui potete leggere l’annuncio in inglese: youtube blog), ufficializza che oltre 50 dei suoi canali diventano a pagamento.
I contenuti di tali canali, quindi, potranno essere visti per 0.99$ al mese (il servizio è attivo per ora solo in America).
Si tratta di canali come Sesame Street, Ultimate Fighting Championship ed altri.
Al momento è previsto un periodo di 14 giorni di prova in cui l’utente non è tenuto a pagare, dopo ciò, una volta in regola con la subscription, i contenuti dei suddetti canali possono essere fruiti su tutti i vostri device, dal computer, al tablet, al cellulare.
I 53 canali a pagamento propongono quasi tutti video di durata televisiva, show di circa un’ora oppure equivalenti di film, si tratta quindi di materiale prodotto, scritto e curato ad un livello di qualità alto.

YouTube a pagamento è al momento in fase beta, ma è destinata a diventare un’opzione attivabile da qualsiasi utente partner (sono quei proprietari di canale che per meriti di views hanno accesso a funzioni avanzate). L’obiettivo finale è arrivare ad un equilibrio in cui ogni utente, se vuole, può trasformare il proprio canale o anche un solo video in un contentuto visibile solo a pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *