Maurizio Crozza – Balarò 9 Aprile 2013

Seconda puntata di Aprile 2013 e soprattutto seconda striscia satirica a Ballarò. Il comico genovese Maurizio Crozza apre la puntata primaverile del talk show di Giovanni Floris con la sua consueta sequela di notizie politiche della settimana appena trascorsa.
Maurizio Crozza analizza la situazione politica di questi giorni in cui l’Italia è senza governo: Bersani è una figura epica (Ulisse l’astuto, Achille il forte, Ettore il leale, Bersani, l’autogol), passa poi a Alfano e Letta, eterni secondi, sono gli ambasciatori, è (il primo caso della storia in cui l’ambasciatore non solo porta pena, ma la fa anche) e chiude con Grillo che grida al golpe (Non è golpe, è senso di golpe. Tutti hanno i sensi di golpe, tutti ma non Berlusconi. Lui è il golpevole).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *