Come partecipare al Programma ERASMUS

Nell’ambito del programma ERASMUS, si ha la possibilità di andare in un altro Paese europeo per studiare e/o fare uno stage. Si può trascorrere da 3 a 12 mesi – per un totale complessivo di 24 mesi – in un altro paese partecipante (cioè tutti gli Stati membri dell’Unione nonché l’Islanda, il Liechtenstein, la Norvegia, la Svizzera, la Turchia e la Croazia). Il programma ERASMUS è aperto a tutti i giovani che studiano in uno dei paesi partecipanti e iscritti almeno al secondo anno di studi universitari. Nel primo anno, però, si può proporre la propria candidatura.
Quando si studia con una borsa Erasmus: non c’è bisogno di pagare le tasse di iscrizione o di frequenza presso l’università ospitante; gli studi all’estero contano come parte integrante del percorso di laurea; è possibile ottenere un finanziamento europeo per le spese di soggiorno e di viaggio. Gli studenti con esigenze speciali, conseguenti per esempio a disabilità fisiche, possono ottenere fondi extra per coprire le spese supplementari relative al loro soggiorno.
Per partecipare al programma ERASMUS, contattate prima di tutto l’ufficio internazionale dell’istituto dove studiate nel vostro paese d’origine: saprà informarvi sulle possibili università e imprese ospitanti, sulla procedura di selezione e sugli aiuti finanziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *