Checco Zalone – La Cacada [Testo Lyrics Video]

Si intitola La Cacada ed è il nuovo singolo parodia del celeberrimo cantante, attore e artista Checco Zalone (nome d’arte di Luca Medici).
Il testo prende spunto dagli innumerevoli fatti che stanno accadendo in questi tempi (oscuri!) in Italia e li riporta su una base latino-americana molto orecchiabile.
La canzone si prepara ad essere il tormentone estivo 2012 e la sentiremo in ogni dove!
Dopo il video (che è un fan made fatto di foto dell’artista) trovate anche il testo completo della canzone.
Siete pronti??
Enjoy!

Video – Checco Zalone – La Cacada

Testo Lyrics – Checco Zalone – La Cacada

Arriba arriba arriba!

bueno l’estate è arrivada
te presiento la nueva ballada
ha un ritmo davvero originale
ed è la prima a sfuendo sociale
porquè io penso che è nesessario
fare qualcosa por le casse dell’erario
e voglio dire a ragazzi e alle ragazze
bisogna pagare le tasse

si tiene la barca (va dichiarada)
la robba de marca (va dichiarada)
la macchina de lusso (va dichiarada)
la dinera dell’incasso (va dichiarada)
la quenta in svizzera (va dichiarada)
la vacanza esotica (va dichiarada)

e dice sta canzone tu l’hai dichiarada ?
siiiiiii
E’ una cacata
dichiarada
si te gusta la serata
ma te manca la moneta
non sentirte disperada
vuoi ballare

La Cacada!
(e como se balla sta cacada)

una mano alla cintura
una mano alla sermierra?
la mutanta va calata
e te parte

La Cacada

Esta è l’estate dell’austerità
e por chi il significairdo non lo sa
io espliedo un modo claro il consetto
è un estate a culo stretto

se avevi la ferrari fatte la panda
se avevi la villa al mare fatte la tienda
se avevi lo yacth fatte il gommone
se avevi la mignotta fatte un raspone
e si sta male che non mangi caviale
io te consiglio la prugna candida
por la flexibilà in uscita

se si stada lisenziata
se hai la casa pignorada
a l’ufficio dell’entrata
puoi bailare

La Cacada

una mano alla cintura
una mano alla fattura
che poi viene scaricada
proprio como

La Cacada

si la tassa l’hai pagada
con l’aliquota aumentata
tu te sienti liberada
proprio como
na cacada!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *