Gente di libertà: il nuovo inno del PdL [Audio Testo]

Doveva succedere e purtroppo è successo. L’ex premier Silvio Berlusconi impermeabile alla vergogna, dopo essere scomparso per circa due mesi lasciando un’Italia in quasi bancarotta e nelle mani di Mario Monti (che diciamolo, quantomeno a livello di presentabilità lo supera di slancio), torna con un nuovo inno per il PdL. Si intitola Gente di Libertà ed è scritto dallo stesso Berlusconi con la collaborazione di Maria Rosaria Rossi. Se pensavate che dopo Meno male che Silvio c’è non si poteva scendere più in basso, vi sbagliavate! Vi presentiamo l’audio ripreso in qualità abbastanza bassa durante la presentazione ed il testo.

Testo Gente di Libertà – Inno PdL 2012

Gente che non prova invidia, che non si arrende e non si arrenderà, che resisterà
Gente che ama la luce, che non prova invidia e odiare non sa.
Gente che non ha rancore e ha come valore la sua libertà e porta insieme una bandiera nuova, che non si arrende e non si arrenderà, che lotta per la verità, è questo il popolo della libertà
Grande sogno che ci unisce, un sogno si realizzerà, grande la forza che ci chiama, la forza che ci dice che il bene vincerà per sempre
Grande la voglia di votare, la voglia di cambiare l’Italia che verrà Noi siamo il popolo della libertà
Gente che crede e che lotta, che crede nel sogno della libertà, gente che prende la mano, che guarda lontano, che resisterà e porta insieme una bandiera nuova, che non si arrende e non si arrenderà, che lotta sempre per la verità
È questo il popolo della libertà
Grande è il sogno che ci unisce, il nostro sogno che si realizzerà, grande la forza che ci chiama, la forza che ci dice che il bene vincerà per sempre
Grande la voglia di lottare, la voglia di cambiare l’Italia che verrà
Noi siamo il popolo della libertà, noi siamo il Popolo della libertà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *