Fiorello imita Berlusconi affranto

Il simpaticissimo Fiorello in un estratto del suo Buon varietà dal Sistina di Roma in una divertentissima imitazione del premier Silvio Berlusconi in lacrime per l’esito dei ballottaggi.
Citiamo testualmente:

Che botta! Cribbio! Povera Letizia, come farà ora ad arrivare a fine mese? Chi ha votato Pisapia non è figlio di Maria… Pisapia tutte le feste si porta via.


Il poliedrico Fiorello continua con la nuova sigla di Annozero (sulle note di Bella Ciao) e con Santoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *