Vasco Rossi – Manifesto futurista della nuova umanità

Dopo il successo ottenuto con il primo singolo intitolato “Eh…già“, Vasco Rossi ha presentato il 6 maggio il nuovo singolo intitolato “Manifesto futurista della nuova umanità“, anch’esso presente nel nuovo album “Vivere o Niente“, pubblicato lo scorso 29 marzo, che si è aggiudicato anche il doppio disco di platino. Il nuovo singolo di Vasco Rossi si presenta come una vera provocazione piena di ironia, in cui l’essere umano è il protagonista indiscusso del testo. Quest’ultimo, infatti, senza più “fede” in un creatore deve fare affidamento solo sulle proprie forze.

Video – Vasco Rossi – Manifesto futurista della nuova umanità

Testo Lyrics – Vasco Rossi – Manifesto futurista della nuova umanità

La cosa più semplice
Ancora più facile
Sarebbe quella di non essere mai nato
Invece la vita
Arriva impetuosa
Ed è un miracolo che ogni giorno si rinnova
Ti prego perdonami ti prego perdonami
Ti prego perdonami se non ho più la fede in te
Ti faccio presente che
È stato difficile
Abituarsi ad una vita sola e senza di te

Mi sveglio spesso sai
Pieno di pensieri
Non sono più sereno
Più sereno Com’ero ieri
La vita semplice
Che mi garantivi
Adesso è mia però
È lastricata…Di problemi

Ho l’impressione che
La cosa più semplice
Sarebbe quella di non essere mai nato
In fondo la vita
È solo una scusa
È lei da sola che ogni giorno si rinnova
Ti prego perdonami ti prego perdonami
Ti prego perdonami se non ho più la fede in te
Ti faccio presente che
Ho quasi finito
Ho quasi finito anche la pazienza che ho con me

Sarà difficile
Non fare degli errori
Senza l’aiuto di
Di potenze Superiori
Ho fatto un patto sai
Con le mie emozioni
Le lascio vivere
E loro non mi fanno fuori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *