L’inno dei Responsabili e delirio mistico di Scilipoti

Un irrefrenabile Scilipoti tiene un agghiacciante recital ai microfoni della Zanzara, alternando lezioni di catechismo a scazzottate verbali con David Parenzo. Casus belli: il nuovo inno del Movimento di Responsabilità Nazionale, scritto e cantato dal cantautore Danilo Amerio. Il brano è una chiara apologia della religione cattolica e del crocifisso.
Citiamo testualmente:

“Un solo cuore in questa odissea perché è insieme che la storia si crea. Siamo milioni e un unico Dio, un grande coro e dentro ci sono anch’io”. Ma ci sono riferimenti anche al movimento politico di Scilipoti: “Un solo cuore, è questa l’idea, un solo canto, una sola magia che in poco tempo ci porti, chissà, un nuovo mondo fatto di verità. Un solo cuore anche nei giorni più duri pronti a difenderci da mondi lontani e da chi toglie i crocifissi dai muri senza rispetto dei valori cristiani. (…) E il movimento verrà naturale, per chi avrà Responsabilità Nazionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *