Sigla Cartone Ken Shiro 2 [Video Lyrics Traduzione]

A mio parere una delle più belle sigle per cartoni animati mai create che si adatta perfettamente al cartone animato preferito dalla mia generazione. Chi può affermare di non aver mai visto le coraggiose avventure di Ken Shiro dalla prima alla seconda storica serie; personaggi come Raul, Toki, Io, Caio, Sauzer, Shu, Shin, Ray, Fudo e tanti tantissimi altri. Un cartone animato in cui c’era tutto: dai temi forti quali l’olocausto nucleare, a temi tipici della cultura orientale quali le arti marziali, il senso del sacrificio, la tristezza, il dolore (in pratica il bushidō dei samurai), l’amicizia e l’amore. Un cartone animato davvero completo che ha contribuito alla crescita di noi nati negli anni Ottanta.

Ecco a voi il video con la sigla iniziale completa della seconda serie.

A seguire potrete trovare la traduzione del testo.

Testo Lyrics – Ragazzo forte

Welcome to this crazy
Time
Kono ikareta jidai e
Yokoso
Kimi wa tough boy
Matomo na yatsu hodo
Feel so had
Shoki de irareru nante
Un ga ii ze
You, tough boy
Toki wa masani
Seikimatsu
Yodonda machikado de
Bokura wa deattaKEEP YOU BURNING
KAKENUKETE
KONO FUHAI TO JIYU TO
BORYOKU NO
MATTADANAKA
NO BOY NO CRY
KANASHIMI WA
ZETSUBO JA NAKUTE ASHITA
NO MANIFESUTO
We are living, living in
The eighties
We still fight, fighting in
The eighties
Doko mo kashiko mo
Kizudarake
Uzuku matte naitete mo
Hajimaranai kara
Tough boy
Dotchi wo mute mo
Feel so sad
Dakedo shi in wa itaranai
Jibun wa do dai?
Tough boy

Koko wa eien no rokku
Rando
Kobushi wo nigirishime
Bokura wa detta

KEEP YOU BURNING
KAKENUKETE
KONO KYOKI TO KIBO TO
GENMETSU NO
MATTADANAKA
NO BOY NO CRY
SUSUMANAKYA
IKIOI WO MASHITA
MAKAIKAZE NO NAKA WO

We are living, living in
The eighties
We still fight, fighting in
The eighties
We are living, living in
The eighties
We still fight, fighting in
The eighties

Traduzione – Ragazzo forte

Benvenuto in questo pazzo
Tempo.
Benvenuto in questo pazzo
Tempo.
Tu sei un ragazzo forte
Ogni persona normale
Diverrebbe malvagia
Tu sei fortunato ad
Essere rimasto sano,
ragazzo forte.

Il presente è in rovina ma
Le nostre strade si sono
Incrociate, facendoci
Incontrare

CONTINUI A BRUCIARE
CONTINUI A CORRERE
DEPRIMENDOTI
TRA LA LIBERTA’ E LE
INGIUSTIZIE
NO RAGAZZO, NON PIANGERE
IL DISPIACERE NON
E’ DISPERAZIONE
MA UN MONITO PER IL DOMANI

Stiamo vivendo negli
Anni ottanta
Stiamo ancora combattendo
Negli anni ottanta.

Sei ferito dappertutto
Ma se ti accasci a
Piangere
Non servirà a nulla,
ragazzo forte.
Quando ti guardi in giro
Percepisci solo tristezza,
ma non muori mai.
Come stai
Ragazzo forte?

CONTINUI A BRUCIARE
CONTINUI A CORRERE
ATTRAVERSO
QUESTA PAZZIA TRA
SPERANZA E ILLUSIONE.
NO RAGAZZO, NON PIANGERE.
DOBBIAMO ANDARE AVANTI
CONTRO UN VENTO CHE DIVERRA’ SEMPRE PIU’ FORTE.

Stiamo vivendo negli
Anni ottanta
Stiamo ancora combattendo
Negli anni ottanta.
Stiamo vivendo negli
Anni ottanta
Stiamo ancora combattendo
Negli anni ottanta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *