Shine – Il volo del calabrone

Shine è un film del 1996 diretto da Scott Hicks che narra la storia reale della vita di David Helfgott, presentando ovviamente anche tratti romanzati.

David Helfgott è giovanissimo e promettente pianista australiano, è ossessionato dal padre mancato musicista, che ne fa fin da ragazzo un frustrato patologico, torturandolo con la mania di essere il migliore.
A causa della tensione nervosa che lo affligge dalla nascita, durante un importante concerto David sprofonda nella pazzia e finisce ricoverato in una clinica per vari anni.

In questa scena che vi proponiamo, David suona uno dei brani di maggior virtuosismo mai composti per pianoforte. In realtà “Il volo del calabrone” è tratto da un’opera “La fiaba dello Zar Saltan” (composta fra il 1899 ed il 1900) di Nikolaj Andreevič Rimskij-Korsakov. Il brano è stato poi adattato per pianoforte da un altro grande compositore Sergej  Rachmaninov.

La scena secondo me è particolare: lui, un tipo stravagante e malmesso, è inizialmente deriso dal padrone del locale, salvo poi farlo vergognare di fronte alla sua bravura e alla sua velocità e brillantezza di esecuzione.

Ecco il video!

Un pensiero su “Shine – Il volo del calabrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *