Keith Jarrett -Piano Solo – Tokyo ’84

Keith Jarrett (Allentown, 8 maggio 1945) è un pianista, clavicembalista e compositore statunitense. Fin dai primi anni settanta riscuote grande successo nel jazz e nella musica classica, come capo formazione e come solista. La sua tecnica d’improvvisazione pianistica abbraccia, oltre al jazz, diversi generi musicali: in particolare, musica classica, gospel, blues e musica etnica.

Nel video che vi proponiamo oggi possiamo ammirare la sua tecnica di improvvisazione. In particolare è sorprendente come riesca a controllare mano sinistra e mano destra in modo così perfetto. La mano sinistra ripete una base ritmata travolgente sulla quale si alternano improvvisazioni e virtuosismi della mano destra con ritmo e melodia diversi.

Keith Jarrett è diventato famoso anche per i suoi comportamenti sul palco durante i concerti. In più di un’occasione, durante diversi concerti, ha chiesto al suo pubblico il più assoluto silenzio, anche con un certo nervosismo e ha dichiarato di mal sopportare i colpi di tosse ed applausi troppo vigorosi mentre il concerto non è terminato. Jarrett ha dichiarato che non è sua intenzione maltrattare il pubblico ma che le sue esternazioni di malumore e nervosismo sono dovute al fatto che troppe distrazioni causano la perdita della melodia che ha in testa. Altre polemiche sono derivate dal suo modo di suonare durante le improvvisazioni, muovendosi sul piano, quasi come se stesse avendo un rapporto sessuale con lo strumento. A tal proposito Jarrett ha dichiarato che il suo rapporto con il pianoforte è “fisico” che i suoi movimenti sono involontari e incontrollabili. In questo video sono riproposti tutti gli elementi che caratterizzano l’eccellenza di questo straordinario artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *