Liu Bolin: l’uomo invisibile

Liu Bolin è un pittore e scultore cinese, originario di Pechino. La sua specialità è fotografarsi completamente mimetizzato nell’ambiente in cui si trova. Bolin utilizza il suo corpo come una tela, dando l’impressione di essere totalmente trasparente. Un’impresa che richiede per ogni scatto 10 ore di lavorazione e che gli è valsa giustamente il soprannome di “uomo invisibile”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *