Aforismi e Frasi Celebri sul Computer


Il computer croce e delizia di milioni di italiani è da sempre oggetto di citazioni e aforismi. Abbiamo selezionato per voi i migliori:

Scrissi il mio primo programma di software all’età di tredici anni. Serviva per giocare a tris. Il computer che usavo era grosso, ingombrante, lento e assolutamente irresistibile. (Bill Gates)

Il computer in camera fa le veci di un piccolo studio di animazione, fornito di tutto. (Bruno Bozzetto)

Ho concepito il Macintosh e inventato il nome in risposta alla mia convinzione che per raggiungere un’ampia diffusione, i computer del futuro dovessero essere disegnati dal punto di vista dell’utente. (Jef Raskin)

Per poter continuare ad usare i computer senza disonore, ho deciso di raccogliere un corpus di software libero in modo da andare avanti senza l’uso di alcun software che non sia libero. Mi sono dimesso dal laboratorio di Intelligenza Artificiale per togliere al MIT ogni scusa legale che mi impedisca di distribuire GNU. (Richard Stallman)

Nel futuro vedo un computer su ogni scrivania e uno in ogni casa. (Bill Gates)

Ogni giorno ricevo dagli editori uno o due libri con la preghiera di leggerli e riferire che cosa ne penso. Dopo una decina di pagine sono già in grado di dire se questi libri sono stati scritti con un computer o meno. (Günter Grass)

Non ho niente contro i computer. Il mio segretario li usa regolarmente e, anzi, sembra che siano di grande utilità per immagazzinare dati e raccogliere speciali informazioni. Ma per il lavoro di scrittura vera e propria sono troppo veloci, almeno per me. (Günter Grass)

Può essere vero che la pubblicità può raggiungere molti più utenti di microcomputer. Se fosse veramente così, una ditta che reclamizzasse il servizio di copia e spedizione per posta di GNU a pagamento dovrebbe aver abbastanza successo commerciale da rientrare dai costi della pubblicità e da guadagnarci. In questo modo, pagano la pubblicità solo gli utenti che ne beneficiano. (Richard Stallman)

Non ho paura dei computer, ma della loro eventuale mancanza. (Isaac Asimov)

Mia moglie non ha età: viene dal nulla, viene dalla Bibbia, viene da un altro pianeta. Anch’io vengo dal nulla ma sono ancora nel nulla. Lei è la mia connessione con il mondo: non comunico con nessuno, non ho telefono, non ho computer. (Philippe Starck)

Un pensiero su “Aforismi e Frasi Celebri sul Computer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *