Taekwondo olimpiadi, l’atleta Cubano Matos picchia un arbitro!


Il cubano Matos del taekwondo, reagisce a una decisione del direttore di gara e lo colpisce con un calcio in pieno volto. La protesta è poi proseguita ai danni dei guidici che cercavano di fermarlo, tra i quali una spagnola. E’ stato subito radiato dalla federazione olimpica e non solo. Ecco il doloroso calcio sul naso all’arbitro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *