Traffico a Roma divertente interpretazione di Antonio Giuliani

Prendo spunto da un vecchio post di M1979, “Ma i Romani come fanno?” in cui si evidenziano le difficoltà  per un non romano a orientarsi e quasi sopravvivere nel caos della città  eterna.
Anche il comico Antonio Giuliani, in una delle sue magistrali gag, evidenzia queste problematiche.
Ecco il video:

Veramente divertente no?

4 pensieri su “Traffico a Roma divertente interpretazione di Antonio Giuliani

  1. Mamma mia, che P… quel giorno!! 😛

    Anche se il video è molto divertente!! 😀
    Grazie per la citazione!! 😀

  2. Oggi è il 14 Ottobre 2010, e Roma resta una delle città più invivibili d’Europa…
    Breve resoconto dell’ultima settimana da automobilisti a caccia del posto di lavoro:
    caso1: Una settimana fà ero con la mia ragazza in una qualsiasi via di Roma dotata di incrocio e semaforo. Eravamo tranquilli a circa 20km/h in coda per giungere al semaforo coda di circa 20m, ad un tratto un’automobilista parcheggiata sulla destra sotto al semaforo nei posti dedicati a motorini e biciclette, senza guardare apre lo sportello di colpo proprio mentre passavamo noi, e ci colpisce lo specchietto mandandolo in frantumi…ok… supero il semaforo metto le 4 frecce e mi fermo, inveisco leggermente contro la signora in questione sulla disattenzione e le chiedo il CID, niente non ha voluto saperne dice che la sua porta “era gia aperta”(ok pazienza), chiamo i vigili, attesa circa 1,45 ore, al loro arrivo non fanno altro che prendere i dati, le rispettive versioni, e fare spero una multa alla signora che aveva parcheggiato sotto il semaforo, risultato probabilmente non mi ripagheranno nemmeno tutto lo specchietto, da questo, consiglierei a non chiamare mai i vigili per cose semplici, vista probabilmente l’inutilità della cosa, perchè non potete trarre nessuna ragione tramite loro…
    Caso2:
    Questa mattina la mia ragazza esce di casa a Roma(San Giovanni) per andare al lavoro, dopo un’ora mi chiama e dice che Piazza Lodi, tangenziale etc..erano completamente bloccate ok, c’è un percorso alternativo la Prenestina, ok lei va a Largo Preneste e si mette in coda per girare verso via di Portonaccio, è ferma in coda con la freccia a sx tra 2/3 auto che giravano ugualmente, qui viene il brutto, alcuni di Voi furbetti in mega scooter o auto che si ritengono migliori di qualcun’altro , superano le code andandosi a piazzare davanti agli altri con il motto “se c’è posto avanti io vado” ok si potrebbe fare ma il problema è stato che una persona che superava la coda in auto per andare a sx, ha stretto uno scooterista che invece probabilmente doveva proseguire diritto per via Prenestina, il quale poveraccio(o errore suo nel sorpassare un’auto che girava) fattostà che è stato stretto a alla sua dx da un’auto che girava a sx si è andato a schiantare sulla mia ragazza cadendo e ferendosi ad un piede..tutti sono fuggiti, lei è rimasta ferma, lo ha soccorso, l’uomo sta bene e cammina, prende il suo scooter semi-distrutto e se ne và zoppicante scusandosi con lei per non aver frenato, la mia ragazza scioccata non ha detto niente, ha proseguito verso il lavoro…..quindi danni etc.. niente risarcimenti niente ok….
    Ora questi episodi sappiamo tutti che sono all’orine del giorno a Roma, ma sinceramante sono anni che ci battiamo per sistemare queste cose, per avere un codice, ma la gente continua a fare la spericolata, a parlare al telefono ad essere distratta anche e peggio con lo scooter…
    IO VIETEREI QUESTI SCOOTERS SOPRA I 125 PERCHE’ VANNO A 100KM/H IN 3 SECONDI, CHI LI GUIDA SI SENTE UN PILOTA, E SE VALENTINO ROSSI SI E’ ROTTO TIBIA,PERONE, E UNA CLAVICOLA IN PISTA, FIGURIAMOCI NOI IN CITTA’…
    FAREI IN MODO CHE OGNI INCROCIO SIA CONTROLLATO, PERCHE’ NON POSSIAMO PERMETTERCI UN FAR WEST SIMILE DOVE TUTTI FANNO IL CAXXO CHE VOGLIONO!
    SONO APPENA TORNATO DALL’OLANDA CHE HA ANCHE LEI I SUOI PROBLEMI MA DICO CHE CHIUNQUE DOVREBBE ANDARE IN EUROPA DEL NORD A CAPIRE CHE TIPO DI RISPETTO HA QUESTA GENTE PER LA LORO TERRA…E NON DICIAMO CHE QUI NON SIAMO A NORD, PERCHE’ E’ RELATIVO, SUPERFLUO E STUPIDO..
    SPERO CHE TUTTO QUESTO NON SIA SOLO VISTO COME UNA LAMENTELA PER GLI INCIDENTI CHE CI SONO CAPITATI, C’E’ QUALCOSA DI PIU’ MARCIO E LO SAPPIAMO TUTTI, SE C’E’ RIMASTO QUALCUNO CHE HA ANCORA UN PO’ DI VITA IN TESTA E PASSIONE PER IL MONDO, ALLORA DOBBIAMO FARE QUALCOSA PER CAMBIARE RADICALMENTE MODO DI VEDERE ALCUNE COSE TRA CUI LE STRADE DELLE NOSTRE CITTA’, NOI ITALIANI DI OGGI NON SIAMO NESSUNO, RIPETO ANDATE A VEDERE L’EUROPA QUANTOMENO….IL RISPETTO QUI IN ITALIA NON SI CONOSCE, QUI TI COMPRI LA PISTOLA SE VUOI FARTI RISPETTARE!…BEH SAREMO 2 PERSONE COSTRUTTIVE IN MENO ALLORA, NOI STIAMO PENSANDO PROPRIO SINCERAMENTE DI ANDARCENE….TUTTO QUESTO E’ TROPPO ED E’ SOLO LA PUNTA DELL’ICEBERG!!!….
    SEMPLICE ESEMPIO:
    LA DANIMARCA STA ATTUANDO LA CONVERSIONE ALLE “FONTI RINNOVABILI” DI TUTTO IL SISTEMA ENERGETICO DELLA NAZIONE ENTRO IL 2050(VI RENDETE CONTO A COSA PENSANO??…SONO SERI O NO???)E STANNO ABBANDONANDO L’EOLICO PERCHE’ DICHIARATO “OBSOLETO”, HANNO RAGIONE!!, NOI STIAMO PROGETTANDO “FANTASTICI IMPIANTI EOLICI” E NIENTE PISTE CICLABILI, CENTRALI NUCLEARI, E NON SAPPIAMO DOVE BUTTARE UN PEZZO DI PLASTICA….SVEGLIA, E I SOLDI VANNO NELLE TASCHE DEI SOLITI CICCIONI!!!! …SCUSATE SE SONO ANDATO LEGGERMENTE FUORI TEMA MA SE QUALCUNO O MOLTI RIUSCISSERO A GUARDARE AL DI FUORI DI “FACEBOOK” E “AMICI” FORSE DOMANI SAREMO UNA NAZIONE MIGLIORE…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *